stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ippodromo di Palermo, nuovo stop alle corse: revocata concessione dal ministero
GDS IN EDICOLA

Ippodromo di Palermo, nuovo stop alle corse: revocata concessione dal ministero

PALERMO. L'Ippodromo di Palermo di nuovo nei guai: stop alle corse dei cavalli. Il ministero delle Politiche agricole ha ritirato la concessione all'Ires, società che gestisce la struttura. A darne notizia è il Giornale di Sicilia di oggi. Il provvedimento segue l'interdittiva antimafia emessa dalla prefettura alcuni giorni fa.

La struttura è finita un'altra volta nella bufera dopo quanto scoperto dai carabinieri durante le indagini dell'operazione antimafia "Talea", che ha sgominato i vertici del clan Resuttana-San Lorenzo, portando all'arresto di 25 persone. Sono emerse «pesanti infiltrazioni mafiose», si legge sul giornale. Ci sarebbe la mano dei boss di Resuttana in alcuni giri di scommesse e gare truccate.

Secondo prefettura e ministero, la società non avrebbe controllato adeguatamente ciò che accadeva nella struttura di viale del Fante.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X