stampa
Dimensione testo
APPELLO

Assaltarono portavalori in corso dei Mille, tre condannati a Palermo

di

PALERMO. La corte d’Appello di Palermo ha condannato per rapina e tentato omicidio Gaetano Castiglione a 13 anni e 4 mesi, 12 anni e quattro mesi ciascuno per Gianluca De Biasio e Salvatore Bruno. Il processo riguardava l'assalto ad un portavalori commesso l’1 agosto 2015 in corso dei Mille, vicino all'ufficio postale.

Secondo l’accusa, il commando assaltò un portavalori portando via un bottino di centomila euro. Entrò in azione all'apertura dell'agenzia Guarnaschelli nel rione Sperone, all'arrivo del blindato di un'agenzia di sicurezza privata.

La guardia giurata fu sorpresa alle spalle dai rapinatori ma intervenne una pattuglia e ne scaturì un conflitto a fuoco.

Da qui l'accusa di tentato omicidio che non aveva retto in primo grado. Era passata la linea difensiva, secondo cui, gli imputati non avevano sparato per uccidere, ma solo per bloccare l'intervento dei poliziotti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X