stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Blitz allo Zen 2: sequestrati due quintali di botti a Palermo - Video

Palermo, Cronaca
Una parte del materiale pirotecnico sequestrato a Palermo

PALERMO. In uno dei magazzini controllati nel corso del blitz per recuperare gli oggetti sacri trafugati nella chiesa di San Filippo Neri allo Zen 2, a Palermo, i poliziotti del commissariato San Lorenzo ha trovato e sequestrato 2 quintali di materiale pirotecnico, pronto a essere immesso nel mercato illegale della vendita di botti pericolosi.

Arrestato dagli agenti della squadra mobile e del commissariato San Lorenzo Stefano Modica, 32 anni, proprietario del magazzino.

Per mettere in sicurezza i giochi pirotecnici è stato necessario l'intervento degli artificieri. L'uomo è stato rinchiuso al Pagliarelli.

Sequestro anche a Catania dove la polizia ha trovato in un opificio, che doveva essere inattivo, 1.500 kg di materiale esplosivo, sufficiente a confezionare almeno 8 tonnellate di artifizi pirotecnici.

Il titolare è stato denunciato per la fabbricazione di materiale esplodente in mancanza della licenza prefettizia e per omessa denuncia di materie esplodenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X