stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mondello, testata a una sedicenne. Arrestato: "Somiglia alla mia ex"
POLIZIA

Mondello, testata a una sedicenne. Arrestato: "Somiglia alla mia ex"

di

PALERMO. Una sedicenne è stata aggredita ieri a Mondello da un ragazzo di 22 anni, che è stato fermato poco dopo dalla polizia. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, il giovane, che vive a Brancaccio, avrebbe avvicinato  la minorenne che stava passeggiando in via Regina Margherita con il cane, le ha chiesto che ore fossero e le ha dato una testata in faccia, ferendola ad uno zigomo.

Un gesto inspiegabile quello che è costato al ventiduenne il fermo. La ragazza aggredita si trova ricoverata con una brutta ferita all'ospedale di Villa Sofia: le sue condizioni non sono comunque gravi.

Tutto è accaduto ieri intorno alle 20 a Mondello. Il ragazzo è stato fermato da un equipaggio di una Volante del commissariato di Mondello mentre a piedi si allontanava, percorrendo via Margherita di Savoia. Non ha voluto dare spiegazioni ai poliziotti su quanto accaduto, ma sembra che abbia detto che la ragazza "somigliava alla sua ex".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X