stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Reperti archeologici in casa", una denuncia a Bagheria
CARABINIERI

"Reperti archeologici in casa", una denuncia a Bagheria

BAGHERIA. I carabinieri con i militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Palermo, hanno denunciato G.L. 60enne di Bagheria, per violazioni al Codice dei Beni culturali e del Paesaggio.

L'uomo in casa aveva alcuni reperti antichi in una teca in vetro. I militari hanno trovato un'anfora integra e altri reperti di rilevante interesse storico - artistico, appartenenti all'età punico-romana.

L'uomo ha detto agli investigatori di aver trovato i reperti archeologici nel corso di immersioni subacquee lungo il litorale bagherese. I reperti sono stati sottoposti a sequestro ed il collezionista è stato denunciato per violazioni in materia di ricerche archeologiche e per impossessamento illecito di beni culturali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X