stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pensionato morto per il crollo di un muro, due indagati per omicidio colposo
ALTOFONE

Pensionato morto per il crollo di un muro, due indagati per omicidio colposo

ALTOFONTE. Il responsabile del cantiere I.D.C., imprenditore di 51 anni, e A.S. ingegnere palermitano di 43 anni, sono indagati per omicidio colposo per la morte del pensionato Ottavio Cimino, lo scorso lunedì coinvolto nel crollo di un muro in un cantiere edile in via Altofonte a Palermo.

Dalle prime indagini svolte dai carabinieri di Altofonte sarebbe emerso che non sono state predisposte tutte le misure di prevenzione e sicurezza all'interno del cantiere.

L'incidente si è verificato in una zona molto isolata, nella quale sono subito intervenuti i carabinieri della stazione di Altofonte e i vigili del fuoco. Sul posto anche i tecnici dell'Asp e i militari del nucleo ispettorato del Lavoro. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'anziano sarebbe rimasto travolto dal crollo del muro, morendo praticamente sul colpo. Le autorità non hanno potuto far altro che estrarre il corpo del pensionato, ormai senza vita, dalle macerie e iniziare le indagini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X