stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tafferugli a Ballarò tra residenti e vigili per il sequestro di bici elettriche
PALERMO

Tafferugli a Ballarò tra residenti e vigili per il sequestro di bici elettriche

PALERMO. Tafferugli tra una decina di residenti del quartiere Ballarò e i vigili urbani di Palermo in piazza Vigliena, nel centro storico. Gli agenti della polizia municipale stavano sequestrando due bici elettriche che non sono autorizzate a circolare quando sono intervenuti amici e parenti dei proprietari dei mezzi che hanno cercato di bloccare il sequestro.

In soccorso degli agenti sono arrivati le volanti della polizia e i carabinieri. Alcuni dei giovani intervenuti nella rissa sono stati portati in caserma per essere identificati e denunciati. Le bici sono state sequestrate. Indagano gli agenti della polizia municipale.

Nei giorni scorsi è stata sospesa la licenza la locale il “Miracolo” per 15 giorni nel quartiere della Vucciria. Il questore Guido Longo ha sospeso la somministrazione di bevande ed alimenti ai sensi dell’art 100 del T.u.l.p.s.,. che prevede l’applicazione di tali provvedimenti in caso anche in caso di gravi disordini. La vicenda è relativa ai tafferugli che i si sono verificati nella notte tra il 21 e il 22 agosto durante il tentativo di identificazione da parte degli agenti della polizia di un ladro. In quell'occasione è avvenuta un’aggressione a un agente che stava fermando il rapinatore di una ragazza. Ma gli avventori del locale avrebbero protetto la fuga del giovane ladro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X