stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti, l'Asp: a Carini grave situazione igienica
L'EMERGENZA

Rifiuti, l'Asp: a Carini grave situazione igienica

PALERMO. "Tenuto conto della gravissima situazione igienico sanitaria accertata dal responsabile dell'unità operativa territoriale di Prevenzione di Carini in merito alle problematiche che derivano dalla mancata raccolta dei rifiuti solidi urbani nel Comune di Carini, nell'esigenza di tutelare la salute della collettività e prevenire scenari emergenziali si rappresenta la necessita di adottare ogni provvedimento d'urgenza del caso".

Lo scrive il direttore generale dell'Asp di Palermo Antonio Candela agli assessori regionali alla Salute e all'Energia per superare la grave emergenza che c'è in atto nel comune in provincia di Palermo. Le tonnellate stabilite per il Comune di Carini da conferire a Bellolampo non sono sufficienti per accogliere la spazzatura presente nelle strade di Carini.

E' vero pure che in queste ultime settimane l'amministrazione comunale ha avuto difficoltà nella raccolta tanto che ha affidato dal 5 luglio il servizio di raccolta dall'Ato Palermo 1 alla Senesi Ecoburgos per la durata settennale. Il presidente della regione Rosario Crocetta aveva dichiarato che dal primo al cinque luglio il Comune di Carini non aveva inviato alcun compattatore in discarica nonostante fosse autorizzata per 70 tonnellate al giorno.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X