stampa
Dimensione testo
IN PREFETTURA

Incendi, Alfano a Palermo: "Strutture del ministero impegnate per la sicurezza"

PALERMO. Il ministro dell'interno Angelino Alfano, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti e il capo del dipartimento della Protezione civile Fabrizio Curcio saranno questa mattina in prefettura a Palermo per fare un punto, in una riunione tecnica, sugli incendi che hanno investito la Sicilia. Alla riunione, a quanto si apprende, parteciperanno anche i rappresentanti delle istituzioni locali e i prefetti delle zone interessate.

«Tutte le strutture del ministero dell'Interno sono mobilitate e al lavoro 24 ore su 24» per contrastare gli incendi in Sicilia. «La nostra priorità è quella di mettere in sicurezza la gente e le abitazioni». Lo dice il ministro dell'Interno, Angelino Alfano.

«Le Prefetture siciliane, i Vigili del Fuoco, sotto il coordinamento del Centro operativo nazionale del Viminale, la Protezione Civile e tutte le Forze di Polizia - spiega Alfano - sono impegnati per fronteggiare l'emergenza incendi che stanno divampando in Sicilia. Abbiamo messo in campo tutti gli uomini e mezzi disponibili. In questo momento stanno operando 7 canadair e un elicottero dei Vigili del Fuoco con oltre 250 unita e 65 automezzi per lo spegnimento delle fiamme».

«Sono in contatto - prosegue il ministro - con le Prefetture e le Centrali operative della Regione Sicilia per seguire l'evolversi della situazione. C'è il massimo sforzo di tutte le strutture e del personale del Viminale e della Protezione Civile per cercare di alleviare, per quanto possibile, i cittadini dai disagi. Le squadre dei Vigili del Fuoco, potenziate con il richiamo in servizio di personale in turno libero, stanno effettuando centinaia d'interventi soprattutto per soccorso a persone e automobilisti in difficoltà e per il ripristino della viabilità».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X