stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Boom di condizionatori accesi, case al buio tra via Sampolo e piazza Leoni a Palermo
SCIROCCO

Boom di condizionatori accesi, case al buio tra via Sampolo e piazza Leoni a Palermo

PALERMO. Quindicimila utenze in provincia di Palermo sono saltate a causa degli incendi. Ma anche in città ci sono stati disagi, in particolare nelle strade vicine alla via Sampolo, dove in tanti sono rimasti senza corrente elettrica. Il guasto è stato individuato dagli operai dell’Enel in piazza Leoni.

Si è danneggiato un cavo interrato a causa delle alte temperature e per la grande richiesta di energia elettrica, dovuta ad uno smodato uso di condizionatori. Gli operai dell’Enel sono già al lavoro e stanno cercando con un “cavo attrezzo” di bypassare il punto dove è presente il danno. Nelle prossime ore la situazione dovrebbe tornare alla normalità.
Mentre nelle zone di Lascari, Cefalù, Gratteri e Termini Imerese, che sono state interessate in giornata da vasti incendi, la Protezione civile ha chiesto all’Enel di disattivare le linee per permettere ai vigili e alle forze dell’ordine di spegnere gli incendi in sicurezza. Quando i roghi saranno spenti squadre di operai andranno a verificare nelle diverse zone se i cavi sono stati danneggiati dai roghi, se saranno in buone condizioni verranno nuovamente alimentati, altrimenti si dovranno sostituire.

Nel resto della provincia di Palermo le forti raffiche di vento di scirocco hanno danneggiato diversi cavi aerei in svariate zone. Gli operai dell’Enel hanno cercato di raggiungere i luoghi interessati, ma in diverse aree la viabilità è stata interrotta per spegnere incendi e non è stato possibile raggiungerle. “La situazione è abbastanza sotto controllo e faremo di tutto per evitare ulteriori disagi agli utenti”, rassicura dall’Enel.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X