stampa
Dimensione testo
PALERMO

Morta di meningite, i pub frequentati dalla ragazza: "Rivolgetevi all'Asp"

di

PALERMO. Sono un locale di via Dante e in pub in via Sedie Volanti, cioè il Krust pub e lo Steampub, i locali frequentati nello scorso fine settimana da Gloria Giulia Alotta, la ragazza di 24 anni morta nel reparto di malattie infettive del Policlinico a causa di una meningite fulminante. I titolari dei locali sono stati contattati dall’Asp in via precauzionale ed hanno pubblicato su Facebook per avvertire chiunque avesse frequentato quei post e di essere stati vicino alla sfortunata ventiquattrenne di rivolgersi alle autorità medica per effettuare gli esami del caso.   "Siamo stati contattati dall' ASP (azienda sanitaria provinciale) che ci ha informato che c'è stato a Palermo un caso di meningite di una ragazza che sabato sera è possibile sia stata anche al Krust - si legge nella bacheca dal locale e anche in quello dello Steampub-  essendo la meningite contagiosa e trasmissibile per vie aerobiche chiunque accusi sintomi improvvisi di mal di testa, febbre e sintomi influenzali sospetti è pregato di contattare il proprio medico curante immediatamente o contattare l’Asp al numero 0917032415″.

Sempre il Krust pub scrive in un altro post: "Dopo questa ondata di panico generale, ci teniamo a tranquillizzarvi sul fatto che il locale è perfettamente non compromesso a livello sanitario. Ovviamente in caso contrario ci avrebbero imposto di chiudere. Nel precedente post è stato riportato quello che è stato consigliato dall' ASP riguardo agli avventori del locale che potrebbero essere entrati in contatto con il soggetto e lo abbiamo pubblicato ovviamente per proteggere i nostri clienti. Le persone più vicine al soggetto ed eventualmente a rischio sono già state contattate dall'Asp e sottoposti ad antibiotici a scopo preventivo. La terapia profilattica consigliata è il Ciproxin 500 antibiotico reperibile in qualunque farmacia. Quindi per favore meno allarmismo e più informazione.

Gloria Giulia Alotta è stata ricoverata domenica all’ospedale Civico, ieri è stata trasferita nel reparto di Malattie infettive del Policlinico. Purtroppo dopo poco dal suo ricovero è morta. La diagnosi di meningite è stata confermata.

"Gloria Giulia Allotta, la studentessa ventiquattrenne di Belmonte Mezzagno (Palermo), è morta per la forma più grave di meningite, una sepsi meningococcica di tipo C. L'ha stabilito l'unità di Microbiologia dell'ospedale universitario. Questo tipo di infezione porta alla morte nell'85 per cento dei casi". E' quanto dice Nicola Casuccio, responsabile del servizio di epidemiologia dell'Asp di Palermo sul caso della giovane morta ieri al Policlinico per meningite. "Abbiamo eseguito la profilassi a tutte le persone che in questi giorni sono stati vicino alla giovane. Poi abbiamo inviato una comunicazione ai pub dove è stata la ragazza - aggiunge - indicando agli avventori di rivolgersi al medico curante se nelle prossime 36 o 48 ore accusano febbre o stati influenzali".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X