stampa
Dimensione testo
VIA ROSARIO NICOLETTI

Palermo, terribile schianto nella notte: due morti in moto a Tommaso Natale

di
Giovanni Martinez, Grazia Fanizza, Palermo, Cronaca
La via Nicoletti ieri sera, subito dopo l'incidente

PALERMO. Ancora una tragedia sulle strade palermitane. Questa notte, intorno all'una, due persone sono morte in un terribile incidente stradale in via Rosario Nicoletti, nella zona di Tommaso Natale. Le vittime sono Giovanni Martinez, 31 anni, che era alla guida, e Grazia Fanizza, 25 anni. Entrambi residenti allo Zen.

Secondo quanto ricostruito dall'infortunistica della polizia municipale, intervenuta sul posto, i due, un uomo e una donna, erano a bordo di una Honda Cbr 600 quando si sono schiantati con una vettura. L'impatto è stato tremendo: la coppia ha fatto un volo di molti metri, cadendo rovinosamente sull'asfalto. Sul posto anche gli uomini del 118 che non hanno potuto far altro che constatare i decessi.

Alla guida della vettura c’era un uomo di S.R., di 50 anni. Ancora incerta la dinamica dell’incidente, sul quale è stata aperta un'inchiesta, in cui i due ragazzi hanno perso la vita.

Palermo, incidente in via Nicoletti: le foto delle vittime

Sale a dieci il numero dei morti dall'1 maggio ad oggi sulle strade del capoluogo. L'ultima vittima sabato: Francesco Barone, 20 anni, che si era ribaltato con la sua auto, in viale Regione Siciliana.

Giovedì aveva perso la vita, Camillo Perfetto, 45 anni,  residente al Cep. L'uomo viaggiava a bordo di uno scooter Piaggio Free che, per cause ancora da accertare, avrebbe perso l'equilibrio e sarebbe finito contro un albero, all'altezza del civico 547. Ancora da chiarire la dinamica, anche se gli uomini dell'infortunistica della polizia municipale ritengono probabile che si sia trattato di un incidente autonomo che ha causato la caduta. La vittima, subito apparsa in gravi condizioni, è stata trasportata immediatamente all'ospedale Cervello da un'ambulanza del 118 in codice rosso. Al nosocomio, però, l'uomo è arrivato già privo di vita.

Lunedì scorso Michele Pizzuto, 13 anni, è morto dopo 6 giorni di agonia all'ospedale Civico: il ragazzo era stato investito da un'auto in via Gibilrossa, davanti la sua casa, mentre stava per essere accompagnato a scuola. Ai suoi funerali, ieri nella chiesa di San Giovanni Apostolo, hanno partecipato più di mille persone.

Qualche giorno prima a perdere la vita Marco Sacchi, operatore Rai, morto mentre era alla guida della sua moto. Commozione in tutta la città per la morte di Alessandro Nasta, 38 anni, organizzatore di eventi molto conosciuto e stimato. In una parallela dell'autostrada Palermo-Mazara del Vallo Salvatore Spinosa, 20 anni, era morto dopo un terribile incidente mentre era in sella al suo Honda Sh.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X