VIA MONFENERA

Finanzieri aggrediti mentre sequestrano un pub a Palermo

PALERMO. Due finanzieri sono stati aggrediti questo pomeriggio mentre stavano sequestrando il pub Lucignolo in via Monfenera a Palermo. I baschi verdi stavano assistendo l'amministratore giudiziario che doveva apporre i sigilli al locale al termine di un procedimento di prevenzione.

Nel corso delle operazioni sono arrivati due uomini a bordo di una moto che si sono scagliati contro i militari. Uno di loro è stato colpito in faccia ed è stato trasportato in ospedale. I due aggressori sono risaliti a bordo della moto e sono fuggiti. Nelle ricerche dei due sono impegnati gli uomini del Gico della Guardia di Finanza. Sono loro che hanno raccolto le testimonianze dei colleghi feriti e dei testimoni.

"A nome mio e dell'intera Giunta comunale, esprimo la mia più totale solidarietà ai militari della Guardia di Finanza aggrediti oggi in via Monfenera mentre eseguivano una attività di prevenzione. Nell'augurarmi che gli autori dell'aggressione siano quanto prima assicurati alla Giustizia, condanno questa come qualsiasi forma di violenza incivile e criminale". Queste le parole del sindaco di Palermo Leoluca Orlando nel commentare l'aggressione subita oggi da due militari della GdF impegnati nell'assistenza ad un amministratore giudiziario per l'apposizione dei sigilli ad un'attività economica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X