stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il sindaco di Borgetto: nessun tentennamento con Maniaci
L'INCHIESTA

Il sindaco di Borgetto: nessun tentennamento con Maniaci

telejato, Pino Maniaci, Palermo, Cronaca
Il sindaco di Borgetto, Gioacchino De Luca

PALERMO. "Come amministratore non ho mai dimostrato alcun tentennamento nei confronti di chicchessia, né tantomeno nei confronti del signor Giuseppe Maniaci il quale è stato denunciato quando ha tentato di offendere l'onorabilità degli amministratori e del consiglio comunale tutto".

Lo dice il sindaco di Borgetto, Gioacchino De Luca, uno degli accusatori del direttore di Telejato Giuseppe Maniaci, indagato per estorsione dalla Procura di Palermo. "Ritengo poco comprensibile e strumentale lo sciacallaggio che alcuni esponenti dell'opposizione vorrebbero fare della vicenda, visto che nessun interesse del Comune è stato minimamente intaccato - aggiunge -. Dal punto di vista personale ho vissuto con sofferenze e patos gli attacchi quotidiani alla mia persona e vivo ancora oggi con amarezza il tentativo di destabilizzare la politica della mia comunità da parte di chi non avendo mai offerto soluzioni alla risoluzione delle molteplici difficoltà che attanagliano il comune, sfruttano tale vicenda tentando di darne una lettura politica che di fatto di politico non ha nulla".

Gli avvocati di Giuseppe Maniaci hanno annunciato che presenteranno denunce nei confronti del sindaco De Luca e del portavoce del primo cittadino Giuseppe Panettino. "Ho appreso dell'intenzione di presentare una denuncia - dice Panettino - Devo chiarire che in ordine alla nota vicenda sono stato sentito a seguito di alcune intercettazioni e per le quali non ho fatto altro che rispondere con assoluta verità. Nulla di più nulla di meno. Sono sereno. Ripongo come sempre piena fiducia nella giustizia".

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X