stampa
Dimensione testo
ADDAURA

Ansia per il diciottenne disperso in mare a Palermo: trovati pantaloncini

di
disperso, mare, Palermo, Cronaca
Foto di Salvatore Militello

PALERMO. Continuano le ricerche del ragazzo di 18 anni di origine marocchina, Mounir Chouaib, disperso in mare da ieri pomeriggio nel tratto di costa dell’Addaura. Dall’alba un’imbarcazione della Capitaneria di porto è in mare nelle acque in zona per cercare di ritrovare il ragazzo. Tra le altre forze dell’ordine che stanno operando ci sono anche i sommozzatori dei vigili del fuoco e tre elicotteri di capitaneria di porto, polizia e carabinieri, che si alzeranno in volo a turno per sorvolare il tratto di mare che circonda la zona.

Il giovane si è disperso in mare nel pomeriggio di ieri. A dare l'allarme i genitori. Secondo quanto ricostruito dai testimoni, il diciottenne, si trovava insieme ad alcuni connazionali quando nonostante il mare agitato si è tuffato in acqua, per non riemergere più.

Il ragazzo è residente in via Oreto e si era recato, insieme ad alcuni amici, nella zona dello stabilimento balneare La Marsa. Dopo il tuffo da riva gli hanno lanciato una ciambella e una ragazza si è lanciata in mare per cercare di recuperarlo, ma invano. La capitaneria di porto è riuscita e trarre in salvo la ragazza, ma non ancora il diciottenne.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X