stampa
Dimensione testo
L'INCIDENTE

Palermitano caduto in gita scolastica: migliorano le sue condizioni

PALERMO.  Sono migliorate le condizioni dell'alunno della scuola media Cipolla che martedì sera è rimasto gravemente ferito cadendo dalla dalla scalinata di santa Maria del Monte, meta turistica di Caltagirone (Ct), riportando un'emorragia cerebrale.

Il ragazzo di 13 anni è ricoverato nel reparto di Neuro rianimazione all'ospedale di Villa Sofia a Palermo diretto da Paolino Savatteri, "Ha trascorso una notte tranquilla e respira adesso autonomamente", spiegano i medici.

L'incidente sarebbe successo ieri pomeriggio: il tredicenne, secondo quanto ricostruito, si trovava insieme ai compagni nella famosa scalinata della cittadina catanese quando, per cause da accertare, avrebbe perso l'equilibrio, cadendo rovinosamente.

Subito sono scattati i soccorsi: prima il tredicenne è stato trasportato al pronto soccorso di Caltagirone, ma viste le condizioni si è deciso il trasferimento in un ospedale più attrezzato. Il ragazzo si trova in coma farmacologico al trauma center di Villa Sofia, dove i sanitari stanno continuando gli accertamenti per valutare al meglio le sue condizioni. La prognosi è riservata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X