stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lite tra fratelli per le sigarette, ma uno dei due finisce contro una vetrata e muore
PALERMO

Lite tra fratelli per le sigarette, ma uno dei due finisce contro una vetrata e muore

di
La vittima è Francesco Capace di 24 anni, residente in corso dei Mille

PALERMO. Litiga con il fratello per un pacchetto di sigarette, finisce contro una porta a vetri e una lastra tagliente gli recide un’arteria senza dargli scampo. Una tragica fine sulla quale è stata aperta un’inchiesta dal pubblico ministero Emanuele Ravaglioli, che ha affidato gli accertamenti alla squadra mobile.

La vittima è Francesco Capace di 24 anni, residente in corso dei Mille, finito sabato notte all’ospedale «Buccheri La Ferla» a causa di una violenta emorragia per le ferite tra il petto e il braccio. Il giovane, vista la gravità della situazione, è stato subito trasferito alla chirurgia vascolare del Policlinico per la ricostruzione dell’arteria brachiale. Ma il quadro clinico è precipitato e nella notte tra lunedì e martedì il cuore di Francesco Capace si è fermato per sempre.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X