stampa
Dimensione testo
PRESIDIANA

Cefalù, sub 64enne di Barrafranca muore durante una battuta di pesca

Come ha accertato il medico legale è morto per adinamia cardiaca

PALERMO. Un sub è morto durante una battuta di pesca nel mare di Cefalù, nei pressi del porto di Presidiana. Giovanni Saldigloria, 64 anni, è stato soccorso dagli uomini della guardia costiera e portato a riva. L'uomo, originario di Barrafranca, è deceduto mentre veniva soccorso dai sanitari del 118. Come ha accertato il medico legale è morto per adinamia cardiaca.

A settembre dello scorso anno un anziano pescatore subacqueo è stato trovato morto  sulla spiaggetta del circolo del Tennis e Vela a Milazzo. D. M., 70 anni, come aveva fatto tante altre volte, dopo aver lasciato la moto in Marina Garibaldi, si è tuffato in mare con il suo fucile per andare a caccia di polipi. Il fondale in quel tratto di costa si aggira attorno a quattro-sette metri, per cui si esclude certamente che il sub sia stato colpito da embolia.

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X