stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Furto in appartamento in via Sciuti, arrestato ventenne

di

PALERMO. La polizia ha arrestato a Palermo un 20enne del quartiere San Giovanni Apostolo (Cep) per furto aggravato. Il ragazzo è accusato di aver rubato in un appartamento al primo piano in via Sciuti, insieme a un complice che lo copriva e gli faceva da “palo".

Il giovane si è arrampicato sulla struttura portante della tenda di un esercizio commerciale sottostante, raggiungendo il primo piano di un edificio. Ha poi forzato gli infissi e è entrato nell’appartamento. Ha cominciato a mettere a soqquadro tutte le stanze. Ma un vicino si è accorto del giovane mentre s’arrampicava e ha chiamato il 113.

Quando le volanti sono arrivate in via Sciuti il complice su strada si è allontanato e ha lanciato l’allarme al ragazzo dentro l’appartamento. Ma ormai era troppo tardi: il ventenne ha cercato di allontanarsi dall’abitazione con in mano una federa di cuscino con dentro diversi monili. Il ladro acrobata, in gran fretta e con rischiosi equilibrismi, è sceso su strada dal primo piano dello stabile ed ha, però, trovato ad attenderlo gli agenti che lo ha bloccato e ammanettato. L’arresto del malvivente è stato convalidato dall’Autorità giudiziaria. Ma la polizia indaga per risalire al complice.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X