stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Erbacce e scarti, a Palermo sottopasso sulla circonvallazione vietato ai pedoni
DAI LETTORI

Erbacce e scarti, a Palermo sottopasso sulla circonvallazione vietato ai pedoni

RIFIUTI/1237

  • Sms firmato da corso Calatafimi
    Lungo il corso Calatafimi, specialmente nella parte alta, forse sono anni ormai che non si vede un operatore ecologico. Addirittura sotto il marciapiede il fango si è pietrificato.
  • Daniele Alioto dall'Arenella
    Chi crea queste discariche non si rende conto che devasta il territorio, deturpandone le meraviglie. Nonostante tanti interventi richiesti qui all'Arenella, non si pone fine a tale scempio.
  • Sms firmato da via Cirrincione
    Il marciapiede di via Cirrincione è sempre invaso da carcasse di mobili, ramaglie e ora anche di eternit. Tutto viene rimosso, ma poco dopo la discarica si forma di nuovo.
  • Sonia Cunsolo da via Villagrazia
    Volevo segnalare la presenza, da più due settimane, di lastre di eternit depositate a pochi metri dall'Ospedale Gudagna, in via Villagrazia 46. Abbiamo provveduto a segnalare alla Rap questo fatto grave e la nostra richiesta non ha ancora avuto esito. Ritengo sia grave per la salute dei residenti e dei degenti che stazionino i rifiuti e questi in particolare. Spero di una pronta risoluzione.

TRAFFICO/450

  • Giulio Abbate  da viale Regione siciliana
    Queste le condizioni del sottopassaggio di viale Regione siciliana all'altezza di Trionfante (vedi foto)
  • Valter Bertolino da via Altofonte
    Via Altofonte fa parte delle strade della nostra città o del Far West? Un gran numero di macchine tranquillamente posteggiano sui marciapiedi, impedendo ai pedoni persino di uscire di casa. Il perché è presto detto: da qui non passano mai i vigili urbani o se passano non fanno il loro dovere.

 

VERDE/182

  • Carlo Vullo da piazza Unità d’Italia
    Le condizioni degradanti di Villa Sperlinga, comuni purtroppo a molte altre aree verdi cittadine, lasciano l’amaro in bocca: cittadini incivili e istituzioni sorde.

Segnalate alla pagina Facebook di Ditelo a Rgs, su Twitter @diteloargs o via mail a ditelo@gds.it. Per scrivere al sito: web@gds.it.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X