stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Tariffe esose", annullata cartella esattoriale Tarsu ad albergo di Palermo
FISCO

"Tariffe esose", annullata cartella esattoriale Tarsu ad albergo di Palermo

PALERMO. La Commissione tributaria regionale ha annullato la cartella esattoriale sulla Tarsu 2010 inviata a un albergo di Palermo ritenendo esose le tariffe applicate. Nella sentenza 22/2016 i giudici di appello affermano che tutti gli aumenti della Tarsu deliberati dalla giunta comunale tra il 2006 e il 2012 sono illegittimi perché fanno riferimento a una delibera del 2006 annullata dal Tar tre anni dopo.

"Oltre a confermare la tesi avanzata della illegittima diversificazione tariffaria tra alberghi e abitazioni in carenza di motivazione- sottolinea il difensore dell'impresa Angelo Cuva- la sentenza ha accolto l'appello incidentale rilevando che i vizi rilevati dal Tar con sentenza passata in giudicato (la numero 1550/2009) sono presenti anche nelle delibere delle annualità successive fino al 2012 che, quindi, vanno disapplicate".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X