stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, furto a Villa Igiea: denunciato un dipendente
CARABINIERI

Palermo, furto a Villa Igiea: denunciato un dipendente

di
Sottratti a un turista americano soldi e carte di credito dalla cassaforte in camera

PALERMO. A dargli il codice della cassaforte sarebbe stata la stessa vittima, un turista statunitense di 78 anni, non pensando che l’impiegato dell’hotel Villa Igiea, dove aveva appena soggiornato, potesse approfittarne per rubare ciò che l’anziano aveva dimenticato all’interno, ovvero due portafogli con carte di credito, documenti e oltre seicento dollari, nonché diverse banconote turche. Refurtiva che i carabinieri - dopo la denuncia del turista - hanno ritrovato in casa di G. C., 39 anni, dipendente della storica struttura alberghiera cittadina. L’impiegato, quando è stato rintracciato dai militari, ha ammesso subito di aver svuotato la cassaforte. È stato denunciato per furto.

Una brutta esperienza dunque per l’americano che, con la figlia, in questi giorni è in giro per la Sicilia. Dopo aver fatto tappa a Catania, venerdì è arrivato in città. I due avevano prenotato due diverse stanze a Villa Igiea per una notte e, come ha denunciato il turista, appena entrato nella sua camera, ha subito posato i portafogli con denaro, documenti e carte di credito nella cassaforte. Ha generato un codice ed ha pure controllato che fosse impossibile aprire lo scomparto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X