stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Alimena, morto il padre che si lanciò col figlio per sfuggire al rogo
DOPO 4 GIORNI

Alimena, morto il padre che si lanciò col figlio per sfuggire al rogo

incendio, ospedale, rogo, Palermo, Cronaca
L'abitazione in cui è scoppiato l'incendio

PALERMO. E' morto all'ospedale di Caltanissetta, dove era stato ricoverato, l'uomo che quattro giorni fa ad Alimena (Palermo) si era lanciato dal balcone con il figlio in braccio per sfuggire al rogo della sua abitazione. Fabio Rosario Oddo, 38 anni, aveva riportato un trauma cranico e fratture alla spina dorsale. Il bambino di 4 anni si è invece salvato.

Nel rogo divampato in una abitazione ad Alimena morirono Francesco Paolo Oddo 70 anni e la moglie Maria Domenica Placentino 67 anni. Sono stati trovati senza vita dai vigili del fuoco dentro la palazzina di due piani. Il figlio, Fabio Rosario, si era salvato lanciandosi da una finestra con in braccio il suo bambino di 4 anni.

Ed era stato ricoverato al pronto soccorso di Caltanissetta con diversi traumi. La moglie Daniela Oddo, 33 anni, fu portata al pronto soccorso di Petralia Sottana insieme al figlioletto per intossicazione da fumo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X