stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mezza Palermo senz'acqua, scorte in esaurimento
LAVORI AMAP

Mezza Palermo senz'acqua, scorte in esaurimento

PALERMO. L'erogazione idrica dovrebbe a poco a poco ripartire dalle 20 di stasera, ma ancora non si conoscono le ripercussioni della riparazione della condotta dell'acquedotto Jato, viale Regione Siciliana angolo via Gioè.

Intanto, però, nei quartieri in cui l'erogazione è stata interrotta le scorte d'acqua si stanno esaurendo e la speranza è che il ritorno dell'acqua sia senza intoppi. I lavori sono partiti alle 18 di ieri ed è stata interrotta l'erogazione dell'acqua in molti quartieri della città, così come in alcuni Comuni della costa occidentale.

L'Amap aveva dato comunicazione sul proprio sito che "al fine di riparare una perdita idrica, nella condotta dell’acquedotto Jato, viale Regione Siciliana angolo via Gioé, l’azienda era costretta ad interrompere l’erogazione idrica". I Comuni della provincia di Palermo interessati sono: Carini, Capaci, Isola delle Femmine. Stessa cosa nell’area urbana di Palermo, dall’asse Notarbartolo a tutta l’area nord della rete idrica.

L’erogazione idrica, sarà ripristinata, salvo imprevisti, ad ultimazione dei lavori e si normalizzerà nelle 24 ore successive. Le zone che resteranno senz'acqua in città, sono: Sferracavallo, Tommaso Natale, Partanna Mondello, Valdesi, Vergine Maria, Arenella, Monte Pellegrino, Zen, Pallavicino, Villaggio Ruffini, San Lorenzo, Resuttana, Strasburgo, zona industriale Ugo La Malfa, Lazio e Cruillas.
Per qualsiasi informazione è possibile contattare i numeri dell'Amap: 091279111 (risponditore automatico) o al numero verde 800-915333 (esclusivamente da telefono fisso).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X