stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Furto al campo di baseball abbandonato, rubato alluminio: un arresto
CARABINIERI

Furto al campo di baseball abbandonato, rubato alluminio: un arresto

PALERMO. I carabinieri hanno arrestato Vincenzo Dominici, 44 anni, per furto nel campo di baseball abbandonato in viale dell'Olimpo a Palermo. L'uomo residente in via Rocky Marciano aveva smontato 40 lastre di alluminio che aveva smontato dalla struttura sportiva più volte vandalizzate in questi anni. Nel corso della direttissima è stato condannato a 8 mesi di reclusione pena sospesa.

La struttura, costituta dal campo da gioco e da una serie di immobili tra magazzini ed uffici, è stata oggetto di una serie di furti (di materiale ferroso) e danneggiamenti, incendi ed atti vandalici, così come testimoniano le numerose denunce in merito presentate dal novembre 2014. Ieri pomeriggio una pattuglia della stazione dei carabinieri di Partanna Mondello, impegnata in un servizio di controllo, nei pressi del cancello ingresso autobus, ha notato che parte della recinzione era stata tagliata e ricongiunta con due cavi elettrici.

Intuendo che all’interno vi fosse qualcuno, i militari sono entrati nella struttura notando Vincenzo Dominici, 44 anni, residente in via Rocky Marciano, allo Zen, intento a trasportare una lamiera verso un carrellino sul quale erano disposte una serie di grosse lastre di alluminio. Visti i carabinieri Dominici ha provato inutilmente a fuggire.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X