stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sequestro di tonni: operazioni a Palermo e Terrasini
CAPITANERIA DI PORTO

Sequestro di tonni: operazioni a Palermo e Terrasini

di

PALERMO. La Capitaneria di Porto ha sequestrato sei tonni ad un peschereccio dell’Arenella a Palermo. L’imbarcazione era stata fermata dagli uomini della Guardia Costiera e nel corso dell’ispezione erano stati trovati i pesci. Nel tragitto per arrivare al porticciolo, i pescatori li hanno buttati a mare, ma il tentativo di occultamento non è sfuggito ai militari che con un'altra motovedetta li hanno recuperati. I tonni sono stati dati in beneficenza. Il comandante del motopesca è stato multato con 4 mila euro.

ALTRA OPERAZIONE A TERRASINI. Gli uomini della Capitaneria di Porto hanno sequestrato e multato a Terrasini un diportista che aveva catturato 19 piccoli tonni dal peso complessivo di 13 chili. Uno scempio per l’habitat marino. Il pesce sequestrato non è risultato idoneo al consumo umano ed è stato distrutto su ordine del magistrato di turno. In base alle norme i tonni possono essere catturati quando pesano almeno 30 chili e sono lunghi 115 centimetri. Il pescatore è stato denunciato alla procura di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X