stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Giovane palermitano caduto nell'Arno: le condizioni restano gravissime
A PISA

Giovane palermitano caduto nell'Arno: le condizioni restano gravissime

Il giovane è precipitato da otto metri mentre, secondo la ricostruzione della polizia, faceva alcune evoluzioni pericolose in compagnia di altri amici

PISA. Dopo la notte trascorsa nel reparto di rianimazione «restano gravissime» le condizioni del venticinquenne studente di veterinaria all'università di Pisa, originario di Palermo, caduto da una spalletta sull'Arno lunedì sera, in centro a Pisa.

Il giovane è precipitato da otto metri mentre, secondo la ricostruzione della polizia, faceva alcune evoluzioni pericolose in compagnia di altri amici. Ieri è stato sottoposto a un delicato intervento neurochirurgico alla testa e dopo essere stato sedato farmacologicamente è stato trasferito nel reparto di rianimazione. La prognosi è riservata.

Il recupero del palermitano è stato molto complicato ed è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco insieme agli operatori del 118 per stabilizzare il paziente e riportarlo al livello della strada.

 

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X