stampa
Dimensione testo
PALERMO

Aggressione in un bar, coltellata a un commerciante: fermato ghanese

di

PALERMO. I carabinieri indagano su un'aggressione ad un impiegato del bar Bacio Nero nei pressi della stazione centrale di Palermo da parte di un immigrato.

Il ghanese di 31 anni, K.M. è accusato di avere ferito al collo un altro commerciante che era arrivato a soccorrere la giovane. Il migrante aveva mirato, secondo i militari, al collo della commessa che è rimasta illesa per essere riuscita a scansare il colpo rimanendo illesa. Il ghanese è stato arrestato per duplice tentato omicidio e si trova rinchiuso nel carcere dei Pagliarelli.

Secondo quanto ricostruito dai militari tutto è iniziato perché il migrante aveva preso di mira una donna che ha trovato rifugio nel bar. La commessa ha cercato di proteggere la donna e l'aggressore ha cercato di colpirla. All'interno del bar è stato il parapiglia. Sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato il commerciante ferito all'ospedale Policlinico. Qui è stato medicato. La prognosi è di sei giorni

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X