stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, più controlli in città e zone balneari nel week-end
POLIZIA MUNICIPALE

Palermo, più controlli in città e zone balneari nel week-end

PALERMO. Saranno circa 360 gli agenti di Polizia Municipale che saranno impegnati in attività di vigilanza, controllo e repressione di illeciti oggi e domani. Il piano è stato predisposto dal Comando in adempimento degli indirizzi forniti dalla Giunta municipale per il controllo del territorio e la sicurezza dei cittadini. Le attività di svolgeranno su tutto il territorio comunale, con particolare attenzione alle zone interessate dalla "movida", alle isole pedonali, alle principali arterie stradali.

Relativamente alla sicurezza stradale, saranno allestite diverse postazioni autovelox mobili e le pattuglie effettueranno controlli sui guidatori mediante etilometri. Il servizio di polizia urbana sarà invece impegnato nel contrasto al fenomeno dell'abusivismo commerciale. "Grazie all'impegno del comando e degli agenti di Pm - afferma il sindaco Leoluca Orlando - e in sinergia con le altre forze di polizia che operano sul nostro territorio, vogliamo garantire servizi di vigilanza per contrastare comportamenti che sono spesso pericolosi per i cittadini".

Sul fronte della pulizia, la Rap oltre al funzionamento previsto dal contratto di servizio per le giornate festive, ha disposto un potenziamento dei servizi nelle borgate marinare ed in corrispondenza dei siti turistico-monumentali. E' stato inoltre disposto un servizio speciale di spazzamento e di raccolta di rifiuti a Mondello e Sferracavallo, in previsione del grande afflusso di cittadini e turisti.

"La pulizia dei litorali è affidata ai gestori ed alla Reset - ricorda il sindaco - ma è indispensabile che tutti i cittadini, vigilando anche su quanti scambiano le spiagge per discariche, siano parte attiva per la tutela delle nostre coste. La Rap garantirà infatti la raccolta straordinaria dei sacchi rifiuti, purché appunto si tratti di sacchi regolarmente conferiti e non di immondizia sparsa a casaccio. La tutela delle nostre spiagge dipende dalla civiltà e dalla responsabilità di ciascuno di noi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X