PALERMO

Tentata estorsione a un commerciante, un arresto alla Noce

di

PALERMO. I carabinieri hanno arrestato Emilio Briamo, palermitano di 52 anni per tentata estorsione ai danni di un commerciante della Noce. Lo scorso mese di marzo, l’esattore del pizzo si era presentato in un negozio tra via Serradifalco e via Noce, dicendo al titolare di aver saputo del trasferimento dell’attività in altra sede, anche quella sotto il loro controllo e dominio della nota famiglia mafiosa della “Noce”, e chiedendo contestualmente “la messa a posto”. Il commerciante, avrebbe dovuto pagare mille euro a Pasqua ed altrettanti a Natale.

Nella circostanza, le parole dell’aguzzino non lasciavano adito ad alcun dubbio:”… ci siamo noi che comandiamo”. L’uomo è stato portato nel carcere dei “Pagliarelli”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X