stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Auto invade la corsia opposta all'altezza di Balestrate: illesa
PALERMO-MAZARA

Auto invade la corsia opposta all'altezza di Balestrate: illesa

di
Gli occupanti sarebbero stato sbalzati dalla vettura. Polizia stradale e 118 sono nella zona

BALESTRATE. Gravissimo incidente nell'autostrada Palermo-Mazara del Vallo all'altezza di Balestrate. Una vettura è volata da una carreggiata all'altra. Era in direzione Palermo ed è finita nell'altra corsia. Polizia stradale e 118 sono nella zona.

Ha perso il controllo per alcune buche che c’erano nell’asfalto tra i giunti nel viadotto Mulinello nella zona di Balestrate. Una donna originaria di Messina, ma residente a Gibellina, avvocato, era a bordo della sua Opel Corsa nera. Mentre stava andando in direzione di Palermo a causa anche delle due buche ha perso il controllo della vettura e ha percorso le due carreggiate finendo la sua corsa sul guardrail in direzione Mazara del Vallo.

Ha tagliato in due l’autostrada saltando di carreggiata. Miracolosamente non passava nessuno in tutte e tre le corsie percorse con l’auto che non riusciva più a controllare. Un vero miracolo sottolineato da tutti gli operatori giunti sul posto per soccorrere l’automobilista. E’ stata visitata e refertata dal 118, ma l’avvocato avrebbe rifiutato il trasporto in ospedale. Gli agenti della Polstrada stanno valutando anche la condizione della vettura. I pneumatici e la stabilità del mezzo. L’esito dei controlli si saprà successivamente. C’è da dire che la donna se l'è vista davvero brutta e oggi per lo scampato pericolo può dirsi davvero fortunata.

Pochi giorni fa a Cinisi nei pressi della discoteca Mov sulla statale 113 in provincia di Palermo si era verificato un incidente mortale. Non è ancora chiaro se quattro giovani a bordo di una Yamaha TMax e una Bmw Gs stavano facendo una gara tra loro. Sta di fatto che ad un tratto la Bmw con a bordo Fabrizio Cinà di 22 e Vincenzo Siragusa di 30 è scivolata. Prima si è scontrata contro un palo poi è finita sotto l’auto dei carabinieri che si trovava lì per un posto di blocco. Per Cinà non c’è stato nulla da fare. Il giovane sarebbe residente allo Zen. Il passeggero Vincenzo Siragusa è stato ricoverato a Villa Sofia in gravissime condizioni. Sull’incidente indagano gli agenti della polizia stradale e i carabinieri di Carini. Sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno cercato di rianimare Cinà. Per lui non c’è stato nulla da fare. L’altra ambulanza ha trasportato Siragusa a Villa Sofia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X