stampa
Dimensione testo
PALERMO

Si finge poliziotto e ferma le prostitute alla Cala: denunciato

di
Era appena uscito dal carcere per una condanna per violenza sessuale un 33enne palermitano è stato denunciato perchè alla Cala fermava prostitute e clienti che si appartavano spacciandosi per agente della buoncostume

PALERMO. Era appena uscito dal carcere per una condanna per violenza sessuale un 33enne palermitano è stato denunciato perchè alla Cala fermava prostitute e clienti che si appartavano spacciandosi per agente della buoncostume.

Gli agenti della squadra mobile sono riusciti a salvarlo dal linciaggio sicuro perchè uno dei clienti si sarebbe accorto che quello non era un agente. Così era tornato con alcuni familiari per farsi giustizia. Nel corso dell'operazione è stata denunciata anche una prostituta sempre nella zona della Cala si mostrava nuda creando non pochi disagi al traffico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X