stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Intimidazioni agli amministratori di Partinico e Capaci
DUE EPISODI NEL PALERMITANO

Intimidazioni agli amministratori di Partinico e Capaci

Una testa di vitello è stata recapitata al sindaco di Partinico, una lettera di minacce al vicesindaco di Capaci

PALERMO.Due episodi intimidatori hanno colpito altrettanti amministratori di comuni nel Palermitano. Il primo caso è una nuova intimidazione ai danni del sindaco di Partinico Salvo Lo Biundo. Una testa di vitello è stata rinvenuta stamani, intorno alle 8:30, nei pressi del  comando di polizia municipale. Qualcuno la scorsa notte l'ha lasciata dentro una scatola di cartone in piazza nei pressi del Municipio. La nuova minaccia è stata denunciata al commissariato. Nei giorni scorsi al sindaco era stata recapitata una lettera di minacce.

Inoltre, una lettera di minacce è stata recapitata al vicesindaco di Capaci, Roberto Tarallo. Nella missiva c'è scritto: «Morirai» scrive l'anonimo, «fai a fini di u sinnacu ri Partinico». Chiaro il riferimento del messaggio minatorio contro Salvo Lo Biundo, lasciato qualche giorno fa nel portone di ingresso del Comune. La lettera a Tarallo invece, è stata consegnata nella cassetta della posta della sua abitazione, in un residence di via Sandro Pertini. Il vicesindaco di Capaci ha già informato i carabinieri della locale stazione. Tarallo ipotizza che l'intimidazione possa essere legata alla drammatica situazione dell'Ato rifiuti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X