A19

Viadotto Himera, domani incontro per il volo Palermo-Catania

PALERMO. Prende forma l'ipotesi di collegare con un volo regionale interno Palermo a Catania, dopo la chiusura di un tratto lungo l'autostrada A19, all'altezza degli svincoli di Scillato e Tremonzelli, che ha diviso in due la Sicilia. Domani a Roma i vertici della Gesap, la società che gestisce l'aeroporto di Palermo, incontreranno i vertici della compagnia low cost irlandese Ryanair.

Dopo il crollo dei due piloni nel ponte Hymera lungo l'autostrada Palermo-Catania, la Gesap ha inviato una comunicazione alle compagnie aree con base nell'aeroporto di Palermo per sondare eventuali disponibilità ad attivare il collegamento tra gli scali Falcone Borsellino e Fontana Rossa. L'idea è collegare le due città con un volo di andata in mattinata e uno di ritorno da attivare in serata. Anche Alitalia sembrerebbe interessata; la Gesap è attesa di una risposta, che potrebbe arrivare venerdì.

Anche il presidente dell'Anci e sindaco di Palermo Leoluca Orlando saluta con favore la proposta. "Il volo da Palermo a Catania - scrive Orlando su twitter - può essere "una prima soluzione, per riunire 'via cielo' le due città. Si intervenga a tutela di aziende e turisti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X