stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Questura, più controlli per le festività pasquali
PALERMO

Questura, più controlli per le festività pasquali

di

PALERMO. La questura di Palermo per le festività pasquali ha previsto una intensificazione dei servizi di controllo del territorio ed ha predisposto attività di prevenzione ed informazione allo scopo di consentire un sereno soggiorno, sia ai turisti che in questi giorni visiteranno il capoluogo e la provincia, sia ai residenti che rimarranno in città. Sono previsti servizi di prevenzione per i turisti con presidii negli itinerari turistico-monumentali della città, e nelle strutture alberghiere, meta di diverse migliaia di visitatori. Controlli e presidi anche  nelle ville e giardini come Villa Giulia, i Giardini Inglesi e il parco della Favorita. Gli agenti seguiranno e controlleranno anche il centro storico per prevenire gli odiosi scippi da parte dei malviventi.

La sicurezza della città sarà garantita, anche dall'alto grazie allimpiego di elicotteri della Polizia di Stato che vigileranno sul territorio con carattere di continuità. Controlli anche in autostrada con un intensificazione delle pattuglie della Polstrada che utilizzeranno autovelox muniti di dispositivi laser. Saranno presidiati il porto, l'aeroporto e la stazione.
Infine, la Polizia di Stato invita i cittadini, che si assenteranno dalle proprie abitazioni in occasione delle festività pasquali, di seguire alcuni consigli utili per evitare visite indesiderate da parte di  topi di appartamento”.
In caso di assenze per brevi periodi:
Lasciare qualche luce accesa, la radio, l'impianto stereo o il televisore in funzione.
Chiudere sempre la porta a chiave e non lasciare le chiavi sotto lo zerbino o in altri luoghi alla portata di tutti.
Non lasciare  messaggi sulla porta che dimostrino che in casa non c'è nessuno.
In caso di possesso  di  oggetti di valore da lasciare in casa, fotografarli in modo da  facilitarne la ricerca nelleventualità di patito furto.
Sensibilizzare i vicini affinché sia reciproca l'attenzione a rumori  o presenze sospette sul pianerottolo o nell'appartamento. Nel caso, non esitare a chiamare il 113.
Non entrare  in casa ove  la porta risulti aperta o chiusa dall'interno e telefonare subito al 113.
Per  lunghi  periodi:
Non far sapere ad estranei  programmi di viaggi e vacanze. Evitare di pubblicare su social network (Facebook o altri) i programmi di viaggio poiché queste informazioni possono arrivare indirettamente a persone poco raccomandabili.
Installare, se possibile, un dispositivo automatico che, ad intervalli di tempo, accenda le luci, la radio, la televisione.
Evitare l'accumularsi di posta e pubblicità nella cassetta delle lettere, chiedendo ad un vicino di ritirarla.
Non divulgare la data del rientro e non lasciare messaggi nella  segreteria telefonica che diano  informazioni specifiche sulla propria assenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X