stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caso di meningite all’istituto Don Bosco, avviata la profilassi
PALERMO

Caso di meningite all’istituto Don Bosco, avviata la profilassi

di
Il giovane di 14 anni si trova ricoverato al Policlinico, ma è già in condizioni di netto miglioramento. Il preside: informata l’Asp, le lezioni proseguono

PALERMO. Un caso di meningite fa scattare l’allarme all’istituto Don Bosco di via Libertà. Medici di base e pediatri della città sono stati presi d’assalto dalle telefonate dei genitori degli alunni della scuola gestita dai salesiani, che hanno appreso ieri mattina del ricovero di un ragazzo di 14 anni per meningite.

Una malattia il cui nome fa paura proprio per le gravi conseguenze che possono scaturire in caso di ritardo nella diagnosi e nella cura. A informare le famiglie di tutti gli alunni della scuola media e dei licei è stata la direzione dell’istituto. «Ieri siamo stati contattati dalla Asp competente, che ci ha informato di un caso sospetto di meningite in una nostra prima liceo - spiega il preside del Don Bosco, Nicola Filippone -. Si tratta di un ragazzo che fino a sabato era in classe e che domenica deve avere accusato il malessere, che ha indotto la famiglia al ricovero. I sanitari ci hanno invitato ad avvertire le famiglie dei compagni di classe, affinché, contattando i rispettivi pediatri, potessero avviare la profilassi antibiotica. Stessa procedura per i docenti della classe».

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola

Per accedere al giornale digitale CLICCA QUI

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X