stampa
Dimensione testo
PALERMO

Palermo, fermate le scorribande di una baby gang di 14enni

di
La Polizia di Stato ha messo fine alle scorribande di una baby gang di 14 enni che prendeva di mira gli studenti nella zona della Stazione Centrale di Palermo. La banda è composta da un ragazzino finito in manette è due ragazze che sono state denunciate.

PALERMO. La Polizia di Stato ha messo fine alle scorribande di una baby gang di 14 enni che prendeva di mira gli studenti nella zona della Stazione Centrale di Palermo. La banda è composta da un ragazzino finito in manette è due ragazze che sono state denunciate. I tre hanno preso di mira un loro coetaneo nella zona di via Paolo Balsamo. Lo hanno bloccato a terra preso a botte e cercato di ripulire del cellulare e dei soldi. La vittima è stata soccorsa da altri studenti.

Gli agenti della polizia ferroviaria hanno fatto il resto riuscendo a individuare i componenti della baby gang grazie alle descrizioni della vittima è dei testimoni che si trovavano nella zona della stazione. Nei giorni scorsi una banda composta da un ragazzino e due ragazzine aveva aggredito e derubato due fratelli di 18 anni che stavano mangiando un panino nella zona della stazione. Anche loro nel corso della denuncia avevano parlato della baby gang e della ferocia con cui agivano. Gli agenti stanno cercando di verificare se i tre avrebbero messo a segno altre rapine. Il ragazzo è stato rinchiuso al carcere per i minorenni del Malaspina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X