stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Chiedeva permessi con la 104 per fare la ballerina di tango, denunciata prof
PALERMO

Chiedeva permessi con la 104 per fare la ballerina di tango, denunciata prof

di
Grazie ai permessi previsti dalla legge 104, per assistere il padre disabile, l'insegnante di 39 anni ha girato l'Europa partecipando a kermesse internazionali di ballo

PALERMO. Grazie ai permessi previsti dalla legge 104, per assistere il padre disabile, un'insegnante palermitana di 39 anni ha girato l'Europa partecipando a kermesse internazionali di Tango. Una vera passione per la professoressa di un istituto superiore ritratta in una serie di locandine che si svolgevano proprio nei giorni che la donna aveva preso per assistere il parente.

La professoressa è stata denunciata dagli agenti del commissariato San Lorenzo per per truffa aggravata e continuata in danno dello Stato e falsità ideologica. Gli agenti hanno accertato che in concomitanza di almeno quattro periodi di permesso, la donna ha lasciato il territorio nazionale per partecipare (insieme al proprio compagno, un ballerino professionista) ad alcune kermesse europee di tango argentino, l’ultima delle quali tenutasi ad Amsterdam. La professoressa ballerina non ha esitato a prestare il proprio volto ad un manifesto pubblicitario per una esibizione in Spagna, rintracciabile anche su Internet.

I poliziotti hanno ascoltato anche la dirigente scolastica dell’istituto superiore presso il quale l’insegnante presta servizio, la quale ha riferito delle difficoltà organizzative legate alla sostituzione dell’insegnante che, nei termini di legge previsti dalla normativa a tutela dei familiari disabili o invalidati, vigente, ha chiesto ed ottenuto i giorni di permesso retribuito agganciandoli a festività infrasettimanali.
Intanto l'Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia - ha formalmente richiesto agli Uffici competenti maggiori informazioni per gli eventuali aspetti di natura disciplinare a carico della docente.
Indagini sono in corso per delineare tutti gli aspetti della vicenda.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X