stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Helg, Cantone: "L'ipocrisia fa più danni della corruzione"

Helg, Cantone: "L'ipocrisia fa più danni della corruzione"

Parla il presidente dell'Autorità nazionale anticorruzione

ROMA. «Ricordo che fece un intervento particolarmente appassionato contro la corruzione». Così a Sky TG24 il presidente dell'Autorità nazionale  anticorruzione Raffaele Cantone ricorda Roberto Helg, il presidente della Camera di Commercio di Palermo, arrestato mentre prendeva una tangente.

«Fermo restando la presunzione di innocenza e fermo restando che il soggetto potrebbe essere completamente estraneo ai fatti, è evidente - aggiunge Cantone - come in questo mondo ci sia tanta ipocrisia e questa fa molti più danni, ulteriori danni rispetto alla stessa corruzione. Se un soggetto del genere parla di contrasto alla corruzione e poi viene arrestato - conclude - il rischio vero è che si mette in discussione anche la battaglia oltre alle sue parole».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X