stampa
Dimensione testo
DA DUE GIORNI

Anziano scomparso a Gangi: continuano le ricerche

di
Da stamattina carabinieri, sommozzatori e unità cinofile dei Vigili del Fuoco, pattuglie del Corpo Forestale della Regione Siciliana equipaggiate con mezzi speciali polivalenti, agenti del Soccorso Montano Forestale e uomini del Soccorso Alpino perlustrano sentieri, scandagliano torrenti e laghi artificiali, controllano burroni e dirupi.

GANGI. Continuano le ricerche di Francesco Paolo Alaimo, l'anziano pastore scomparso a Gangi da due giorni. Da stamattina carabinieri, sommozzatori e unità cinofile dei Vigili del Fuoco, pattuglie del Corpo Forestale della Regione Siciliana equipaggiate con mezzi speciali polivalenti, agenti del Soccorso Montano Forestale e uomini del Soccorso Alpino perlustrano sentieri, scandagliano torrenti e laghi artificiali, controllano burroni e dirupi.

Si ipotizza che l'uomo sia stato travolto e inghiottito dalle correnti provocate dalla pioggia dei giorni scorsi. “L'orografia accidentata della zona complica le operazioni di ricerca a terra”, ha dichiarato il Commissario Santo Paternò, Comandante del Distaccamento Forestale di Gangi. “Per questo motivo abbiamo inviato anche stamattina un elicottero per perlustrare l'area dall'alto”, conclude il Commissario Antonino Rocco, Comandante del Centro Operativo Provinciale dell'Ispettorato Forestale di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X