stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Documenti e firme falsi per intascare rimborso Irpef, arrestato a Palermo

A sventare la truffa a Palermo è stato un impiegato dell'ufficio postale

PALERMO. Ha cercato di intascare un rimborso Irpef di 800 euro con documenti falsi e false firme sui moduli delle Agenzie delle entrate. A sventare la truffa a Palermo è stato un impiegato dell'ufficio postale, che ha chiamato la polizia e consentito agli agenti di arrestare un giovane di 21 anni e denunciare un complice di 41 anni. Indagini sono in corso perché il rimborso era stato realmente emesso nei confronti di una palermitana. Da stabilire come i due ne sono entrati in possesso e se hanno tentato in passato di mettere a segno altri colpi simili.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X