stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Dai rifiuti ai cestini: marciapiedi a ostacoli a Palermo. Potature a rilento, ecco dove
DAI LETTORI

Dai rifiuti ai cestini: marciapiedi a ostacoli a Palermo. Potature a rilento, ecco dove

Rifiuti/484

Salvina

da via Cirrincione

Nonostante le segnalazioni, ripetute, ci troviamo a dover camminare per strada. È una vergogna. C’è un marciapiede pattumiera. Il problema non è solo la pulizia ma la buona educazione dei cittadini che sembra sempre mancare. Mettete le telecamere e multate chi sporca.

 

Paolo

da via Sampolo

Il marciapiede è ormai a percorribilità limitata per un cestino che da tempo si trova ad altezza gambe. Mi chiedo perché non viene sollevato da nessuno. Visto che lo svuotano spesso. Siamo davanti ad un fatto davvero curioso.

 

sms firmato

da via Messina Marine

Mi piacerebbe vedere questo lungomare pulito. Ma non ci si può far nulla. L’altro giorno una famiglia ha pulito la macchina lanciando dal finestrino di tutto. Con la collaborazione degli stessi bambini. Ma dove pensiamo di arrivare?

 

Traffico/160

Claudio

su via Amari

Ma non hanno ancora chiuso la strada. Siamo sicuri che non si tratti di una altra opera nel vuoto. Ho visto come hanno ridotto piazza della Pace. Speriamo non abbandonino tutto.

 

Verde/60

Sms firmato

da viale Euridice

C'è un albero in viale Euridice, all’altezza dei civici 16/18 che non viene potato da diversi anni. È molto pericoloso perché è ammalato. I rami entrano in casa arrivano al secondo piano e le foglie cadono nel mio giardino col rischio di otturare le griglie che ci sono nelle aiuole, col rischio di allagamenti. Per non parlare poi dei topi che passeggiano tranquillamente sui rami. Da più di un anno faccio segnalazioni alla circoscrizione, a Ville e giardini... Silenzio assoluto.

 

Salvo Russo

da via del Bersagliere

Camminando in via del Bersagliere bisogna stare attenti quando si attraversa la strada. A ridosso dei marciapiedi ci sono degli alberi i cui rami arrivano ormai a toccare le auto. È molto pericoloso per gli occhi, specialmente per chi si muove andando di fretta. È un peccato trascurare in questo modo il verde in città.

(Ci occupiamo di verde e potature oggi a pagine 30 e 31 del Giornale di Sicilia in edicola)

 

Formazione professionale/13

Giuseppe

su corsi EndoFap

Sono un ragazzo disabile. Volevo dire che io frequento i corsi di formazione professionale presso la scuola Endofap di via Ammiraglio Rizzo a Palermo, da tre mesi noi ragazzi disabili siamo a casa perché la Regione Sicilia non può pagare i corsi e il trasporto. Noi ragazzi disabili siamo veramente molto stanchi di dovere sempre subìre questo problema. Vogliamo che i corsi di formazione professionale e il servizio trasporto iniziano al più presto perché siamo stanchi di stare a casa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X