stampa
Dimensione testo
MALTEMPO/1

Palermo, crollano massi all’Addaura: momenti di paura all'alba, evacuate sei villette

di

PALERMO. Sfiorata la tragedia nel lungomare dell'Addaura a Palermo. Un grosso masso si è staccato dal monte Pellegrino ed è finito su una delle villette abitate. Erano le sette e trenta del mattino quando la famiglia che abita nella costruzione è stata svegliata prima dal fragore della frana poi dall'impatto della grosso macigno che è finito sulle pareti dell'abitazione.

A questo punto il blocco di pietra si è spezzato in due e una parte è finito sulla carreggiata.
Fortunatamente in quel momento nessuno transitava. Sono intervenuti i vigili del fuoco, gli agenti della polizia municipale e gli uomini della protezione civile.
Dopo il sopralluogo è stato deciso di evacuare sei villette, di cui tre abitate e chiudere la sede stradale nella zona del crollo compresa tra i civici 1824 e 1914. Le case evacuate sono quelle che si trovano davanti al fronte della frana dove non è escluso che nelle prossime ore si possano verificare altri distacchi di roccia.
Un altro crollo si era verificato sempre nella stessa zona all'Addaura la notte tra il 5 e il 6 maggio scorso. Anche in quel caso una casa è stata investita da parte dei massi.
Otto famiglie che risiedevano in via Annone erano state evacuate.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X