stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, si insedia il nuovo procuratore Lo Voi: "Qui nessun veleno"
PALAZZO DI GIUSTIZIA

Palermo, si insedia il nuovo procuratore Lo Voi: "Qui nessun veleno"

PALERMO. Si è insediato il nuovo procuratore di Palermo Franco Lo Voi. Nel corso di una breve cerimonia il capo dei pm ha preso possesso del nuovo incarico. A fare gli auguri di buon lavoro a Lo Voi l'aggiunto Leonardo Agueci, il presidente del Tribunale Leonardo Guarnotta, Ivan Marino, facente funzioni di presidente della Corte d'appello e il capo della Dna Franco Roberti.

“Il mio primo pensiero, accingendomi a svolgere un'attività complessa come quella che mi aspetta, va ai colleghi vittime della mafia". Lo ha detto, nella cerimonia di insediamento, il nuovo procuratore di Palermo Franco Lo Voi che ha ricordato "chi non è riuscito a ricoprire questo incarico perché ucciso dalla mafia e chi è stato assassinato solo per avere fatto il suo dovere". Il magistrato ha ringraziato in particolare il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti, presente alla cerimonia, impegnandosi a portare avanti "la collaborazione tra la procura e la Dna".

"Non ci sono veleni alla Procura di Palermo e non ce ne saranno. Casomai ci sono fuori, ma ci scivoleranno addosso. I processi e le indagini andranno avanti tutti - ha aggiunto - perché sono tutti importanti. I fari che illumineranno il nostro cammino sono la Costituzione e le leggi".

Nel suo discorso Lo Voi ha più volte ricordato che i magistrati lavorano "al servizio del cittadini". Alla cerimonia hanno partecipato, tra gli altri, alcuni aggiunti, esponenti delle forze dell'ordine, giudici del tribunale e della Corte di appello e, in rappresentanza del procuratore generale, l'avvocato generale Ignazio De Francisci. Presenti anche i Pm del pool che indaga sulla trattativa Stato-Mafia e il capo della procura di Roma Giuseppe Pignatone.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X