stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sciopero Fiom, in piazza studenti e metalmeccanici
MANIFESTAZIONI

Sciopero Fiom, in piazza studenti e metalmeccanici

PALERMO. Questa mattina una consistente delegazione della Rete degli Studenti Sicilia parteciperà alla mobilitazione indetta dalla Fiom Cgil a Palermo, «per rivendicare - si legge in una nota - l'importanza di un sistema garante di tutele e diritti per tutti, dagli studenti ai metalmeccanici».  Gli studenti prenderanno parte al corteo che è partito da Piazza Croce, alle 9, per poi sciogliersi per le vie del centro, manifestando, prosegue la nota, «per un sistema scolastico efficiente, formativo, gratuito e per un mondo del lavoro in grado di coinvolgere i giovani in prima persona».

«La data di oggi ha una valenza storica - dichiara Andrea Manerchia, coordinatore Rete Studenti Medi Sicilia -. Per la prima volta gli studenti siciliani scenderanno in piazza con gli operai metallurgici, gridando al Paese intero che per far ripartire un'Italia ormai in ginocchio è necessario creare occupazione, garantendo diritti e tutele, non eliminandole.  Siamo la generazione precaria, segnati da una società che ci considera l'ultima ruota della carrozza, precludendoci ogni possibilità di realizzare i nostri sogni, di realizzarci in base a ciò che vogliamo e sappiamo fare. Vogliamo e pretendiamo una scuola di qualità, inclusiva e formativa, che ci sappia trasferire quelle conoscenze necessarie per prendere parte attivamente nel mondo del lavoro, attraverso percorsi specializzanti e realmente capaci di canalizzare le nostre potenzialità. Siamo e saremo solidali ai lavoratori, che più di noi si vedono di fronte un futuro incerto, tra disoccupazione e crisi trasversale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X