stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'assessore Borsellino: "Basta con queste tragedie"
L'INTERVISTA

L'assessore Borsellino: "Basta con queste tragedie"

di
"Esiste all'ospedale Civico il servizio una culla per la vita". E annuncia l'attuazione di una rete di assistenza per i genitori

PALERMO. Sulla morte della neonata abbandonata in un cassonetto interviene l'assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino: "Basta con queste tragedie - dice l'assessore -. Per scongiurarle è stata anche attivata la "culla per la vita" all'ospedale Civico di Palermo, uno spazio dove lasciare in anonimato i neonati per non abbandonarli. Stiamo promuovendo politiche adeguate per evitare il proliferare di queste tragedie".

L'assessore spiega che la culla della vita è un servizio adottato al Civico, che si trova vicino a dove è stata scoperta la neonata, per consentire cure immediate ai piccoli che dovessero venire abbandonati.

"Per quanto i soccorsi siano tempestivi - afferma la Borsellino - non è sempre possibile salvare i neonati. Cosi come è accaduto in questa circostanza".

Per fermare queste tragedie la Regione "sta avviando un percorso di consultori e assistenza alle famiglie per acquisire maternità e paternità consapevoli per prevenire gravidanze indesiderate e abusi nei percorsi di interruzione di gravidanze".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X