stampa
Dimensione testo
SCUOLA

Palermo, raid notturno al liceo Garibaldi occupato

Nella notte forzata la saracinesca e lanciati fumogeni all'interno dell'istituto dove si trovano i ragazzi che stanno occupando

PALERMO. Raid notturno a Palermo nella succursale del liceo Garibaldi di via Arimondi, che gli studenti hanno occupato nei giorni scorsi. Ignoti, nella notte, hanno forzato la saracinesca della scuola e lanciato fumogeni all'interno dell'istituto, dove si trovavano alcuni ragazzi. Dalla facciata del palazzo, poi, è stato anche tolto lo striscione, che era stato affisso quando è cominciata la protesta.

"Stando al racconto dei ragazzi - dice la professoressa Cristina Giarrusso - una ventina di persone con i passamontagna avrebbero forzato e rotto la saracinesca e un vetro e lanciato fumogeni senza però entrare all'interno della scuola. Alcuni studenti hanno sistemato la saracinesca e avviato una raccolta fondi per acquistare il vetro da sostituire".

"La situazione a scuola è di estremo disagio - aggiunge la docente -. Per garantire il diritto allo studio a tutti i ragazzi, che continuare a frequentare le lezioni, la preside ha disposto lo svolgimento delle lezioni in due turni mattutini di tre ore nella sede centrale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X