stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca In via Roma eliminati gru e cantiere, scatta il «parcheggio selvaggio»
PALERMO

In via Roma eliminati gru e cantiere, scatta il «parcheggio selvaggio»

di
L’associazione «Palermo aperta a tutti»: «Decine di mezzi sul marciapiedi dietro al Museo Salinas. Disagi per disabili, anziani e mamme con passeggini»

PALERMO. Domenica i palermitani hanno avuto la possibilità per la prima volta di parcheggiare le proprie auto sulla corsia preferenziale di via Roma, grazie a quanto emanato da un’ordinanza sindacale. Ma qualcuno ha interpretato a modo suo il provvedimento sui posteggi.

Infatti, c’è chi con molta nonchalance ha lasciato la propria automobile sopra il marciapiede, che si trova vicino allo storico museo Salinas. Oltre una decina di macchine di ogni modello e colore, messe in fila, hanno occupato l’interno marciapiede di via Roma. Eppure i posti auto non mancavano. Così la passeggiata dei pedoni è stata uno slalom tra le macchine. Turisti e cittadini hanno camminato sul marciapiede fino a quando si sono trovati davanti al primo ostacolo.

Mamme con passeggini, anziani, ragazzi costretti sulla sedia a rotelle sono stati costretti a proseguire la passeggiata sull’asfalto, rischiando di rimare vittime di un incidente stradale. A denunciare la situazione in una lettera inviata alla redazione del Giornale di Sicilia, sono stati i componenti dell’associazione Palermo aperta a Tutti Onlus.

ALTRE NOTIZIE NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X