stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, Biagio Conte ai politici: «Non dimenticate i poveri»
L'APPELLO

Palermo, Biagio Conte ai politici: «Non dimenticate i poveri»

di
Lettera del fondatore della missione Speranza e Carità alle istituzioni. «Mettete da parte gli scontri e l’orgoglio e ponete l’attenzione su chi soffre in questa città»

PALERMO. «Non dimentichiamoci dei poveri». È un nuovo accorato appello che il missionario laico Biagio Conte affida a una lettera aperta, osservando crescere ogni giorno i bisogni della gente sempre più indigente a fronte di un clima politico litigioso e poco capace di dare risposte concrete. Il fondatore della missione Speranza e Carità si rivolge particolarmente a politici e amministratori.

«Oggi ancora più di ieri dobbiamo rispondere alle varie necessità ed emergenze, affinché non crolli l'edificio del sociale che è un elemento indispensabile per il bene comune, base portante per tutti noi cittadini, credenti e non credenti, per la Chiesa e per le istituzioni - scrive fratel Biagio -. Mi rivolgo in particolare alle istituzioni: è importante e urgentissimo il sostegno e l'incoraggiamento a tutti quelli che con amore e donazione si prodigano e si impegnano quotidianamente verso il nostro prossimo, con una maggiore attenzione alle missioni e alle associazioni che si prestano al sociale. Autorità, non si può sottovalutare tutto questo. Voi avete la responsabilità di risollevare questo popolo che soffre. Non posso più trattenere la mia forte preoccupazione sul sociale. Vi esorto, autorità e politici, ad essere più concordi nel parlare. E non più rivalità e divisioni tra voi, ma dovete essere in perfetta unione di pensiero e di intenti, perché queste continue divisioni, incomprensioni e rivalità vanno a ritardare e penalizzano i cittadini soprattutto quelli più poveri».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X