stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca I dipendenti dicono no al turno pomeridiano: chiusi gli uffici turistici
PALERMO

I dipendenti dicono no al turno pomeridiano: chiusi gli uffici turistici

di

PALERMO. Sorry. Ma il trenino rosso per il tour turistico sa da dove parte?». Erano spaesati e confusi tre turisti inglesi, due donne e un uomo, in piazza Castelnuovo, che volevano fare un tour in città. Erano le 13 e 30. «Guardi, c’è un ufficio turistico lì in quello splendido chiosco. Lì le daranno tutte le informazioni».

«Sorry – risponde una delle donne – But it’s closed». Chiuso? E così si scopre che i centri d’informazione turistica, in sigla Cit, di pomeriggio sono quasi sempre chiusi. Solo 13 dei 60 operatori turistici, tutti con contratto a tempo indeterminato (ex lsu stabilizzati nel 2009) part-time, hanno dato la propria disponibilità a lavorare di pomeriggio. La conseguenza è che solo due centri restano aperti: quello nei pressi del Teatro Politeama e quello di piazza Bellini.

Sia chiaro, all’ora di pranzo si chiude. E in questo momento i turisti sono in balia di se stessi, senza nessuna guida. Eppure sul sito del Comune di Palermo una nota chiarisce che i centri di informazione turistica, sono centri di accoglienza e informazione sia per i turisti in visita a Palermo, che per i cittadini alla scoperta della propria città. Il personale dei Cit è formato da operatori qualificati che sono in grado di parlare in tutte le lingue europee (inglese, francese, spagnolo e tedesco).

In questi uffici vengono fornite cartine, mappe, dépliants, brochures e informazioni su tutti i siti di interesse turistico e culturale. I dipendenti dovrebbero poi proporre itinerari turistici secondo le esigenze del visitatore e fornire indicazioni sulla programmazione degli eventi della città.

ALTRE NOTIZIE NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X